Menu
 
0
0
0
s2smodern
Platea2
I brani e i canti eseguiti dagli studenti del Liceo Musicale di Frosinone hanno accompagnato l'incontro tra il Vescovo Spreafico e Riccardo Di Segni, Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Roma, una iniziativa organizzata dalla nostra Diocesi i
n occasione della Giornata della Memoria e della XXX Giornata per l'approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra Cattolici ed Ebrei.
All'Auditorium diocesano, nel pomeriggio di giovedì 14 febbraio, un pubblico attento e numeroso ha potuto approfondire e riflettere su vari temi: la storia ebraica e cristiana, l'importanza e la necessità di far memoria della Shoah perchè "ci sono aspetti che si ripetono: è pericoloso e facile trovare un colpevole a cui attribuire le colpe", ha ammonito Spreafico.
Incontrarsi, vuol dire conoscersi, ed avere l'opportunità di cogliere quanto "le differenze ci arricchiscano", come sottolineato da Di Segni.
Hanno partecipato all'incontro anche rappresentanti delle istituzioni civili e militari tra cui il Questore di Frosinone, dott.ssa Rosaria Amato, il consigliere provinciale Luigi Vacana.

Aprendo questo link è possibile vedere il video integrale dell'incontro: clicca qui.
Le note dell'agenzia SIR: del Vescovo e del Rabbino.
Il servizio e le interviste realizzate dalla redazione di: LazioTv, TeleUniverso e Tg24.
L'articolo su pdfAvvenire_Lazio_7_-_24_febbraio_2019.pdf.
L'appuntamento di giovedì 14 febbraio si inserisce nelle iniziative per il Dialogo ebraico-cristiano: iniziative del 2019 e segue all'incontro "I nostri fratelli maggiori. Gli Ebrei, oggi" a cui hanno partecipato gli studenti delle classi quinte degli istituti superiori ceccanesi il 18 gennaio u.s..

Ricordiamo che il Rabbino Di Segni era stato a Frosinone già nel 2011 in occasione della Presentazione del Libro "Da Nemici a Fratelli - il sogno di Dio per il mondo", pubblicato da mons. Spreafico.

Vedi gallery dell'evento
Gallery incontro Di Segni